I VINCITORI del Festival della Canzone al Tartufo 2019

10/30/2019 In Montà 0 Comments

I Rivaival vincono il quinto Festival Internazionale della Canzone al Tartufo



Il quinto “Festival Internazionale della Canzone al Tartufo” è stato vinto dai Rivaival con “Trifole, trifole e trifolè”, brano scritto da Domenico Torta. Al gruppo di Riva presso Chieri composto da Paolo Torta, Gabriele Bosco, Giovanni Strasly, Marco Fasano, Daniela Lorusso, Vik Noello, Gianni Melis e Claudio Rattalino è andato sia il prezioso “Sapin d’Or”, premio assegnato dalla giuria popolare, ma anche il riconoscimento della Giuria Critica che ha premiato la canzone che diventerà così la colonna sonora della prossima “Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba”.
L’ultimo riconoscimento in palio, quello assegnato dalla Giuria dei Trifolau, è andato, invece, al trio dei Red Fox con “Cerca d’autunno” di Franco Nervo e Donata Guerci.
La serata è stata organizzata dalla Fondazione “Casa del Tartufo Bianco d’Alba” e dal Comune di Montà, sotto la conduzione di Giovanni Tesio, ideatore del Festival insieme a Luciano Bertello ed Ugo Giletta.
Alle esibizioni dei cinque concorrenti in gara si sono aggiunte quelle fuori concorso di Simona Colonna (che avrebbe dovuto essere una concorrente ma che è poi stata “elevata” ad ospite d’onore dopo la sua recentissima partecipazione al Premio Tenco 2019) e dei vincitori del Festival 2018, i Fool and Drunk. L’apertura della manifestazione è stata dedicata alla memoria di Antonio Adriano, fondatore del “Gruppo Spontaneo di Magliano Alfieri”, e non sono mancati gli ospiti illustri: Peppe Vessicchio, ormai ospite fisso all’evento, e Davide Rampello di Striscia la Notizia, che ha dedicato a Montà ed ai vini del Roero una puntata del suo format Paesi e paesaggi”, andato in onda il 1° Novembre. (CLICCA SUL LINK PER VEDERLO)
La novità di questa edizione sono state le interviste ai quattro chef stellati, Davide PalludaElide MolloMichelangelo Mammoliti e Flavio Costa, che hanno raccontato il loro rapporto con il tartufo in cucina, le loro preferenze e gusti personali.

You Might Also Like